GRG GRUPPO RESURRECTION GARDEN

Sei qui:   HOME

HOME

                            

La nostra Associazione GRG Gruppo ResurrectionGarden è nata nel 1991 da un’idea del Presidente Romolo Levoni. Si cominciò a lavorare, scegliendo di aiutare ibambini africani, tramite i Padri della “Consolata Missionaries” che operano in quelle terre sin dal lontano 1902. Dal 1999 siamo un’Associazione di Volontariato O.N.L.U.S. regolarmente registrata. Abbiamo due sedi, una a Lama Mocogno ed una a Castelnuovo Rangone. Come riportato sui nostri dépliants “ Noi LAVORIAMO GRATUITAMENTE, Voi OFFRITE LIBERAMENTE. Il tutto va INTERAMENTE e DIRETTAMENTE a Loro”.Frequentiamo Fiere, Sagre e Manifestazioni, anche con il nostro mulino ad acqua offrendo prodotti esclusivi ma, soprattutto, proponendoadozioni a distanza. La nostra maggior forza e garanzia sono, in ogni caso, i Missionari della Consolata in Kenya, i quali offrono certezze ed esperienze davvero uniche.

Da vent’anni ripetiamo nei nostri dèpliants

Tutti i bambini debbono poter diventare Cittadini del mondo là nella loro terra.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

PER QUALSIASI INFORMAZIONE TELEFONARE A SOTERO TEL.3204386142 O VALTER TEL.3394043116 OPPURE NADIA TEL.3409022184

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

“ Continua presso la F.Y.U. e presso la  Mutuini Educational Centre il Progetto della Scuola di Computer,reso possibile grazie all’aiuto del G.R.G., come potete vedere nella sezione COSA FACCIAMO – COSA ABBIAMO FATTO di questo sito.Premesso che queste scuole sono aperte anche a ragazzi non sostenuti dal G.R.G. o attraverso adozioni,potete consultare i risultati della Scuola di computer nella sezione Pagelle
 
-----------------------------------------------------------------------------------------

                            Cambio programma Gita a Firenze

La gita a Firenze già programmata per il giorno 4 Maggio 2019,sarà anticipata al giorno 27 aprile.

La partenza è prevista per le ore 8 da Pavullo(stazione autocorriere) e alle ore 9 da Castelnuovo Rangone(Chiesa Parrocchiale) per arrivare,dopo una sosta in autogrill da Emilio verso mezzogiorno.

Pomeriggio faremo visita ad un oleificio e cantina nelle prossimità,per poi rientrare,volendo si può fare una sosta a Barberino del Mugello presso il nuovo centro commerciale e poi direttamente per casa.

La spesa sarà di € 55,00 a persona,che è comprensiva del viaggio e del pranzo.

Chi intende partecipare è pregato gentilmente di dare conferma a Sotero(3204386142) o Walter (3394043116) o Claudia(340669404)

           Calendario manifestazioni G.R.G.2018   

 6 Aprile : Cena sociale presso l’Oratorio Parrocchiale con assemblea di   bilancio e rinnovo cariche


 27 Aprile : Gita a Firenze a trovare l’amico Emilio con visita al borgo storico di San Gemignano

 1 e 2 Giugno: Fiera di Castelnuovo con Mulino

 16 Giugno : Festa della Maniatta,presso i treppi ruzzolone a Lama Mocogno

 Dal 18 al 27 Giugno un gruppo sarà in Kenia   per il 25° del  Resurrection Garden

 3 e 4 Agosto :Festa della Trebbiatura a Lama Mocogno

 11 e 12 Agosto: Fiera di Serramazzoni

 1 Settembre : Festa della Crescentina a Pavullo

 8 Settembre : Festa della Madonna a Castelnuovo Rangone

 5 e 6 Ottobre: Festa del Parmigiano Reggiano a Lama Mocogno

 27 Ottobre: Festa della Castagna a Montecreto

 9 Novembre :Cena d’autunno con lo Chef Emilio presso Oratorio Parrocchiale

 30/11 e 1 Dicembre:Festa dello Zampone

 (Il 30/11 ricordo di Romolo e cena con prodotti Tipici)

 (Il 1 dicembre gnocco e crescentine in piazza)

 6 Dicembre: S.S.Messa a suffragio di Romolo nell’anniversario della morte, 

 alle ore 19 a   Castelfranco

         

 Alcune date potrebbero subire spostamenti,verrete informati al momento.

 Saremo presenti ad alcuni mercatini a Castelnuovo R.,ma attualmente non conosciamo le date.

          

ABBIAMO INSERITO LA VOCE ARCHIVIO DOVE METTIAMO I VECCHI FILMATI TOLTI DALLA HOME PAGE, CHI FOSSE INTERESSATO A RIVEDERE UN VECCHIO FILMATO, BASTA ANDARE DENTRO ARCHIVIO, CLICCARE SU VECCHI FILMATI QUINDI FAR PARTIRE IL FILMATO INTERESSATO

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

                                           BLOG ROMOLO

FASO' CUN EL CADEGH

2014-07-26

Eilàaa… Bongióren! O bonasìra, sl’è già basôra. Pomeriggio, per gli uomini “in lingua”.

I fasô, sicóme tót, chi piò e chi meno, a-i-avàm magnê, a savàm cus’i-èin e cus’i-fan dop ùn

svuiamèint ed panza…ièin anch stê ciamê “la cherna di puvràt” probabilmente nel senso

organolettico mo piò che èter perché i custèven meno ed la chèrna e i puvràt i psìven fèri gnìr sò

(coltivarli) indl’òrt. Àl probléma, però, l’éra cundìri (condirli). Nel territorio modenese non

esisteva, così come non esiste se non in certi giardini a carattere amatoriale, l’ulivo per cui il

succedaneo si chiamava gramustèin (vinaccioli) oppure noci macinate in modeste quantità dagli

agricoltori in “mulinàzi” lungo i fiumi. Ma poi, quasi tutti, i duvìven cumprèr l’oli ed sémi o d’uliva

dàl butghér perché il grasso di maiale sciolto… Meglio utilizzare, invece, le parti del maiale, che

non pochi allevavano o compravano a buon mercato, per farne, assieme ai fagioli, piatti

gustosissimi.

FASÔ CÙN ÈL CÀDEGH

Dir fasô, l’è poch da dân; / mo… s’t’egh-zunt èl-càd’gh, i fan /

un magnèr che, in ristorànt, / l’è-stê la fortuna-ed tant. //

Mo… vlìv màter cùm’as magna / co-i-burlòt o-i-biànch de Spagna /

méss còl càdegh ed ninèin / e-di-aròma smes’cê-bèin ? //

I zemiàn, chersû-a-maièl, / is-ins’céflen dàl cavièl, /

dl’aragòsta, dàl patè. / Méi cudghèin cùn-dàl pure! //

Mè-àn-vói-ménga esagerèr, / mo-a-srév pròunt anch a zurèr /

che-i-zzampàt buiû, còl sel, / i-andrén bèin anch per Nadèl.

Un’esageraziòun? Beh… menga tant.

                                              TRADUZIONE

A sun anch cunvìnt c’a-ghè dla gèint (anch diplomê, lauree o ex impieghê), ch’is tróven in

dificoltê per via de ‘sta crisi… E per màtter quèl sàta-i-dèint i van a la Charitas o in eter post… e is

tróven naturalmèint sèinza patàia in dàl cul… A-m’in-despiès per lór perché forse is la cavaréven

méi s’i savésen fer da magnèr in cà, cùn dla ròba che, ànch àl dè d’incô, la càsta poch-e-gnìnt.

Piròun l’è un pô’d-tèimp c’ànn-àl vàd mo a sun sicùr c’àl srév d’acòrd perché àl-m-giva,

spàs che in di camp, per esèimpi, a ghè tanta ròba ch-l’àn vin gnànch argôita (tanta roba , nei

campi, non viene nemmeno raccolta) perché ai cuntadèin àn ne’gh cunvìn brisa…perché i

spindréven depiò ed mand’óvra che’d quàl ch’i préven ciapèr…

Insàma: per finìr, ànn-è ménga sèimper vera che per magnèr bèin bisègna spànder ‘na

màsa-ed quatrèin. Èl càdegh e-i fasô ièin a la purtèda ed tót e… arcurdàmes che magnèr du radéc

cùn un’óv in alegrìa lè méi che viver ed caritê.

 
Powered by CMSimpleRealBlog

GRG Onlus - Iscr. Reg. Volontariato di Modena Det. n. 183 del 18/10/1999 - CF 92014000365 Realizzazione sito web da V.Milani-M.Bonetti con il sostegno del Centro Servizi per il Volontariato di Modena

Powered by CMSimple | Template by CMSimple | Login