GRG GRUPPO RESURRECTION GARDEN

Sei qui:   HOME

HOME


 Resurection Garden Kenya               Ottavio Santoro  


 

 

 

Abbiamo accolto la richiesta del Gruppo Scirawa a Kadongo (Kenia)di partecipare al progetto di un acquedotto.Con questo gruppo il GRG collabora già da tempo pagando le spese scolastiche a sedici ragazzi.

A fronte di un progetto del costo totale intorno ai ventimila euro,il GRG ha partecipato con cinquemila euro e questo video è la dimostrazione che i lavori sono cominciati scavando prima il pozzo trovando l’acqua e in seguito si farà la canalizzazione.

 

Dove non c’è acqua non c’è vita.



PRANZO DI OTTOBRE E CENA DI NOVEMBRE 2023 A CASTELNUOVO


 


(CLICCA QUI PER INGRANDIRE)

(CLICCA QUI PER INGRANDIRE) 

 

________CLICCA QUI PER INGRANDIRE_______  

________CLICCA QUI PER INGRANDIRE_______  

 

-----------------------------------------------------------------------------------

 

NUOVE ADOZIONI MARZO 2022

 

100%

La nostra  Associazione  GRG Gruppo Resurrection Garden è nata nel 1991 da un’idea del Presidente Romolo Levoni.  Si  cominciò a lavorare, scegliendo di aiutare ibambini africani, tramite i Padri della “Consolata Missionaries” che operano in quelle terre sin dal lontano 1902. Dal 1999 siamo un’Associazione di Volontariato O.D.V regolarmente registrata. Abbiamo due sedi, una a Lama Mocogno ed una a Castelnuovo Rangone. Come riportato sui nostri dépliants “ Noi LAVORIAMO GRATUITAMENTE, Voi OFFRITE LIBERAMENTE. Il tutto va INTERAMENTE e DIRETTAMENTE a Loro”.Frequentiamo Fiere, Sagre e Manifestazioni, anche con il nostro mulino ad acqua offrendo prodotti esclusivi ma, soprattutto, proponendoadozioni a distanza. La nostra maggior forza e garanzia sono, in ogni caso, i Missionari della Consolata in Kenya, i quali offrono certezze ed esperienze davvero uniche.

Da vent’anni ripetiamo nei nostri dèpliants

Tutti i bambini debbono poter diventare Cittadini del mondo là nella loro terra.

 “ Continua presso la F.Y.U. e presso la  Mutuini Educational Centre il Progetto della Scuola di Computer,reso possibile grazie all’aiuto del G.R.G., come potete vedere nella sezione COSA FACCIAMO – COSA ABBIAMO FATTO di questo sito.Premesso che queste scuole sono aperte anche a ragazzi non sostenuti dal G.R.G. o attraverso adozioni,potete consultare i risultati della Scuola di computer nella sezione Pagelle

 

-------------------------------------------------------------------------------------

PER QUALSIASI INFORMAZIONE TELEFONARE A SOTERO TEL.3204386142 O VALTER TEL.3394043116 OPPURE NADIA TEL.3409022184

 -------------------------------------------------------------------------------------Carissimi amici

Le nuove quote sono queste : per l’asilo € 100,00 – per le scuole primarie la quota rimane invariata a € 160,00 – per la Famiglia Ya Ufariji € 280,00; abbiamo poi aggiunto una nuova quota da € 500,00, per chi volesse continuare a sostenere il ragazzo dopo le primarie e farlo proseguire negli studi, se ne ha le capacità : in Kenia  viene ammesso alle scuole superiori solo chi  raggiunge un certo punteggio alle primarie ed avendo anche  costi abbastanza elevati,  non tutti riescono ad accedere alle scuole superiori.La suddetta cifra,pur non coprendo l’intero costo scolastico, darebbe comunque al ragazzo ed alla famiglia un riguardevole aiuto 

-------------------------------------------------------------------------------------

________CLICCA QUI PER INGRANDIRE_______  

-------------------------------------------------------------------------------------

L'AM MODEREN

2013-08-03

 

L’ÀM MODEREN : usa e getta.
Eilàaa… Bongioren! O bonasìra s’lè già basôra. Pomeriggio per gli uomini in lingua.
Le chè da un pô ‘d tèimp c’a sintàm di quê… di lavór (delle cose) …chi riguèrden la nostra véta, la
nostra pesòuna, la nostra esistèinza. A fàgh préma a cuntèrev i ultem.
I SENI (Èl tàtt).   La bella e avvenente Angelina Jolie decide di farsi asportare i propri seni
preoccupata per una grave e possibile (?!) malattia ereditaria.
LA PROSTATA.  Raccontano i medici che diversi uomini si rivolgono loro perché vorrebbero
asportare quella glandola perché, purtroppo, frequente causa di tumore.
SUICIDIO ASSISTITO.  Questo è l’ultimo arrivato e riguarda un signore di mezza età, cultura
medio-superiore, il quale avrebbe convinto molti medici di essere affetto da grave malattia tumorale
Lui, tutto solo, se n’è andato in Svizzera, dove si pratica il “suicidio assistito” e si è sottoposto a
quel “rito” che lo ha portato alla morte. Qualcuno ha voluto saperne di più. Risultato: quell’uomo
“non aveva nulla”!
Adès mè av’ho cuntê tót quàl c’a savìva.  E po’, almeno per una volta, aiò ciamê Piròun
c’àl m’à dét:
Beh. Et t’àl pô anch imaginèr cus’at pól dir un pover cuntadèin ignorànt. E po’… agh vól
poch… in’s’te mond fat al’arvérsa…
Mo… ecco… mè a dégh che èl dàn c’àn vólen piò el tàtt per via d’la malatia…àn li capés
brisa.  ‘Sa vól dir?!  Che se in dla mê famìa a ghè stê di problèma in di oc, in degli uràc… o sòia
mè…a mi duvrév cavèr? E po’… du bê oc, do bèli gamb, dó bèli tàtt… ièin stê di quê importànt per
zérti decisiòun… e si vìnen a manchèr per disgrazia… beh…et t’in pô fèr una ragiòun mo se, per
esèimpi, tè te’t  tàiés via un pê per paura de strabuchèr… a dirév che tê tàch in dàl zzervèl.
Quàla ed la prostata … cùn tót èl curi e àl medsèin c’a ghè adés…Per mè ièin di baléngo.
Chl’eter lè clè andê a murìr volontari in Sguésra mè… àgh guardarév dèinter… àn n’è
ménga un quèl normèl… lè, secànd mè… a ghè sàta quèl…O àl s’è fat visitèr da un quèch steriòun,
o tót i Dutór chi l’àn guardê iéren piò mat che lò!… eterchè!
Mè, cùm’at-avìva bèle dét, a sùn un pòver ignòto (ignorante) mo mè a dégh che… préma ed
cambièr la nostra natura che bèin o mel la s’à fat achsè e achsè la s’à chersû in mèz a-i-èter, a srà
méi c’agh pensàma.
E pò àt vói cuntèr quasta: mè aiò tgnusû un c’al s’ciamèva Narcìs (Narciso, quànd às dis àl
destino!)  cl’era brót come la fam mo l’è campê bèin tóta la véta!!
Grazie, Piròun.  Come a-al solit.

Eilàaa… Bongioren! O bonasìra s’lè già basôra. Pomeriggio per gli uomini in lingua.

Le chè da un pô ‘d tèimp c’a sintàm di quê… di lavór (delle cose) …chi riguèrden la nostra véta, la

nostra pesòuna, la nostra esistèinza. A fàgh préma a cuntèrev i ultem.

I SENI (Èl tàtt).   La bella e avvenente Angelina Jolie decide di farsi asportare i propri seni

preoccupata per una grave e possibile (?!) malattia ereditaria.

LA PROSTATA.  Raccontano i medici che diversi uomini si rivolgono loro perché vorrebbero

asportare quella glandola perché, purtroppo, frequente causa di tumore.

SUICIDIO ASSISTITO.  Questo è l’ultimo arrivato e riguarda un signore di mezza età, cultura

medio-superiore, il quale avrebbe convinto molti medici di essere affetto da grave malattia tumorale

Lui, tutto solo, se n’è andato in Svizzera, dove si pratica il “suicidio assistito” e si è sottoposto a

quel “rito” che lo ha portato alla morte. Qualcuno ha voluto saperne di più. Risultato: quell’uomo

“non aveva nulla”!

Adès mè av’ho cuntê tót quàl c’a savìva.  E po’, almeno per una volta, aiò ciamê Piròun

c’àl m’à dét:

Beh. Et t’àl pô anch imaginèr cus’at pól dir un pover cuntadèin ignorànt. E po’… agh vól

poch… in’s’te mond fat al’arvérsa…

Mo… ecco… mè a dégh che èl dàn c’àn vólen piò el tàtt per via d’la malatia…àn li capés

brisa.  ‘Sa vól dir?!  Che se in dla mê famìa a ghè stê di problèma in di oc, in degli uràc… o sòia

mè…a mi duvrév cavèr? E po’… du bê oc, do bèli gamb, dó bèli tàtt… ièin stê di quê importànt per

zérti decisiòun… e si vìnen a manchèr per disgrazia… beh…et t’in pô fèr una ragiòun mo se, per

esèimpi, tè te’t  tàiés via un pê per paura de strabuchèr… a dirév che tê tàch in dàl zzervèl.

Quàla ed la prostata … cùn tót èl curi e àl medsèin c’a ghè adés…Per mè ièin di baléngo.

Chl’eter lè clè andê a murìr volontari in Sguésra mè… àgh guardarév dèinter… àn n’è

ménga un quèl normèl… lè, secànd mè… a ghè sàta quèl…O àl s’è fat visitèr da un quèch steriòun,

o tót i Dutór chi l’àn guardê iéren piò mat che lò!… eterchè!

Mè, cùm’at-avìva bèle dét, a sùn un pòver ignòto (ignorante) mo mè a dégh che… préma ed

cambièr la nostra natura che bèin o mel la s’à fat achsè e achsè la s’à chersû in mèz a-i-èter, a srà

méi c’agh pensàma.

E pò àt vói cuntèr quasta: mè aiò tgnusû un c’al s’ciamèva Narcìs (Narciso, quànd às dis àl

destino!)  cl’era brót come la fam mo l’è campê bèin tóta la véta!!

Grazie, Piròun.  Come a-al solit.

 
Powered by CMSimpleRealBlog

GRG Onlus - Iscr. Reg. Volontariato di Modena Det. n. 183 del 18/10/1999 - CF 92014000365 Realizzazione sito web da V.Milani-M.Bonetti con il sostegno del Centro Servizi per il Volontariato di Modena

Powered by CMSimple | Template by CMSimple | Login