GRG GRUPPO RESURRECTION GARDEN

HOME

        

                    

La nostra Associazione GRG Gruppo ResurrectionGarden è nata nel 1991 da un’idea del Presidente Romolo Levoni. Si cominciò a lavorare, scegliendo di aiutare ibambini africani, tramite i Padri della “Consolata Missionaries” che operano in quelle terre sin dal lontano 1902. Dal 1999 siamo un’Associazione di Volontariato O.N.L.U.S. regolarmente registrata. Abbiamo due sedi, una a Lama Mocogno ed una a Castelnuovo Rangone. Come riportato sui nostri dépliants “ Noi LAVORIAMO GRATUITAMENTE, Voi OFFRITE LIBERAMENTE. Il tutto va INTERAMENTE e DIRETTAMENTE a Loro”.Frequentiamo Fiere, Sagre e Manifestazioni, anche con il nostro mulino ad acqua offrendo prodotti esclusivi ma, soprattutto, proponendoadozioni a distanza. La nostra maggior forza e garanzia sono, in ogni caso, i Missionari della Consolata in Kenya, i quali offrono certezze ed esperienze davvero uniche.

Da vent’anni ripetiamo nei nostri dèpliants

Tutti i bambini debbono poter diventare Cittadini del mondo là nella loro terra.

-------------------------------------------------------------------------------------

PER QUALSIASI INFORMAZIONE TELEFONARE A SOTERO TEL.3204386142 O VALTER TEL.3394043116 OPPURE NADIA TEL.3409022184

-------------------------------------------------------------------------------------

 

“ Continua presso la F.Y.U. e presso la  Mutuini Educational Centre il Progetto della Scuola di Computer,reso possibile grazie all’aiuto del G.R.G., come potete vedere nella sezione COSA FACCIAMO – COSA ABBIAMO FATTO di questo sito.Premesso che queste scuole sono aperte anche a ragazzi non sostenuti dal G.R.G. o attraverso adozioni,potete consultare i risultati della Scuola di computer nella sezione Pagelle
------------------------------------------------------------------------------------
                                                                                  
ABBIAMO INSERITO IN FOTOGALLERIA
FESTA MANYATTA 2019
                               
------------------------------------------------------------------------------------ 

ED SHEERAN - PERFECT

 

                            Cambio programma Gita a Firenze

La gita a Firenze già programmata per il giorno 4 Maggio 2019,sarà anticipata al giorno 27 aprile.

La partenza è prevista per le ore 8 da Pavullo(stazione autocorriere) e alle ore 9 da Castelnuovo Rangone(Chiesa Parrocchiale) per arrivare,dopo una sosta in autogrill da Emilio verso mezzogiorno.

Pomeriggio faremo visita ad un oleificio e cantina nelle prossimità,per poi rientrare,volendo si può fare una sosta a Barberino del Mugello presso il nuovo centro commerciale e poi direttamente per casa.

La spesa sarà di € 55,00 a persona,che è comprensiva del viaggio e del pranzo.

Chi intende partecipare è pregato gentilmente di dare conferma a Sotero(3204386142) o Walter (3394043116) o Claudia(340669404)

                 Calendario manifestazioni G.R.G.2019   

Dal 18 al 27 Giugno un gruppo sarà in Kenia  

per il 25° del  Resurrection Garden

 

 3 e 4 Agosto :Festa della Trebbiatura a Lama Mocogno

 11 e 12 Agosto: Fiera di Serramazzoni

 1 Settembre : Festa della Crescentina a Pavullo

 8 Settembre : Festa della Madonna a Castelnuovo Rangone

 5 e 6 Ottobre: Festa del Parmigiano Reggiano a Lama Mocogno

 27 Ottobre: Festa della Castagna a Montecreto

 9 Novembre :Cena d’autunno con lo Chef Emilio presso Oratorio Parrocchiale

 30/11 e 1 Dicembre:Festa dello Zampone

 (Il 30/11 ricordo di Romolo e cena con prodotti Tipici)

 (Il 1 dicembre gnocco e crescentine in piazza)

 6 Dicembre: S.S.Messa a suffragio di Romolo nell’anniversario della morte, 

 alle ore 19 a Castelnuovo

         

 Alcune date potrebbero subire spostamenti,verrete informati al momento.

 Saremo presenti ad alcuni mercatini a Castelnuovo R.,ma attualmente non conosciamo le date.

 

ABBIAMO INSERITO LA VOCE ARCHIVIO DOVE METTIAMO I VECCHI FILMATI TOLTI DALLA HOME PAGE, CHI FOSSE INTERESSATO A RIVEDERE UN VECCHIO FILMATO, BASTA ANDARE DENTRO ARCHIVIO, CLICCARE SU VECCHI FILMATI QUINDI FAR PARTIRE IL FILMATO INTERESSATO

 

 

I GIRASOLI - BAMBINI

 

 


DÔ NUTĖZI ed ghégna!

2015-05-03
Eilàaa… Bongióren! O bonasìra, sl’è già basôra. Pomeriggio, per gli uomini “in lingua”

Eglièin freschi come i óv ed la matèina.

La prémma, per rispèt e autoritê, l’è quàlla ed Pepa Franzàsch .

Iér, mercurdè vintnóv d’Avrìl, in-dl’udièinza generèl in Piaza San Péder, l’à dét che l’è ùn

scàndel che èl dànn el vénen paghèdi meno ed chi àmm (è uno scandalo che le donne siano

retribuite meno degli uomini) zuntàndegh (aggiungendovi) che àl cristianésim àn pól menga éser

maschilésta! Nuèter (mè e Piròun) aiavàm sèimper fat àl tifo per càl Pepa chè, mo… adès àl s’à

sorpasê in curva (ora ci ha sorpassati in curva) quànd l’à tirê in bâl adiritùra la Gènesi giànd che

quànd Adamo e Eva i ricevénn l’ôrden d’àn magnèr brisa ed càl frùt là… e lór invece in gh-dénn

ménga amèint, Adamo àl dé subét la colpa a Eva perché, àl gè, l’éra stèda lê “a dèregh la méla…”

Ànch se àl musgót àl gh-l’aviva dê lò e… luntéra.

Brótt busièrd! Tótt a savàmm che Dio è buono e misericordioso … mo in càl chès lè àl

duviva dèregh…” quìlli ‘d Dio..!” (o bòtte da comuniòun, da orbi).

E descurànd ed bòt, agh vin cùn i sô pê la secànda nutézia.

In América, a Baltimòra (vlànd scherzèr, às-prévv ànch dir “l’americanèda ed tùren” mo

chi fat chè i càpiten purtròp achsè spàss, cl’è cosa vergugnósa) è accaduto che un giovane

afroamericano, Freddy Gray, è stato ucciso da un poliziotto (bianco o nero che sia…). E’ stato

organizzato un corteo di protesta, probabilmente spontaneo, da parte di molte persone; le più

disparate per età, sesso o razza. Tra queste, anche un giovanotto di diciassette anni, di colore, il

quale, probabilmente come altri, ha preso a lanciare sassi verso la polizia.

Lì, poco distante, c’è la madre di questo ragazzo: una possente e ben vestita signora (nera) la

quale, con passo deciso e svelto, si dirige verso il suo giovane figliuolo colpendolo ripetutamente

con poderosi ceffoni e costringendolo in tal modo ad abbandonare la manifestazione.

Un impresionànt “rózel ed bòt in dirèta televisiva, immez a la gèint cl’àn n’è menga

intervgnùda sia perchè i avràn forse capî cl’éra una mama cla dèva di scupazòun a-al sô ragazól,

sia per la paura ed ciapèrli anca lór…

In tótti dô èl nutézi às pól dir che-a-ghè l’insegnamèint di genitór: àl Pepa, àl noster Pèder

spiriuèl, e la mèdra: la mama. E in quàst, a ghè anch un’ unich ordinamèint: la famìa.

Sé. Perché l’éra la famìa cl’insgnèva l’educaziòun. E a nisùn ghe srév mai gnû in mèint

d’arvultères ai genitór anch sl’éra un’educaziòun ecessiva. Bèin o mel la famìa la g’aviva e la

duvrév avér èl sô règol, la sô lèg e i sô comproméss e quindi ànch la sô puniziòun. E àl tribunèl

l’era la famìa stàssa. E… i pàgn spòrch i gniven lavê in famìa.

Certamente si avevano, specie nelle famiglie patriarcali, non pochi errori o ingiustizie ma,

di certo, mai tanti delitti quanti al giorno d’oggi. Il progresso… la libertà individuale…la droga, i

soldi e quant’altro avranno sicuramente a che fare anche con la famiglia di quella signora di

Baltimora ma quella lezione inflitta àl figlio avrà avuto e avrà, anche per il futuro, un grande

insegnamento (e non solamente per lui) senza bisogno di Avvocati, Autorità o Giudici.

E dico grazie anche a nome di molti di noi: Grazie mamma coraggio, con tutto il cuore.

 
Powered by CMSimpleRealBlog
Powered by |

Template: ge-webdesign.de| GRG Onlus - Iscr. Reg. Volontariato di Modena Det. n. 183 del 18/10/1999 - CF 92014000365 Realizzazione sito web da V.Milani-M.Bonetti con il sostegno del Centro Servizi per il Volontariato di Modena

html| css| Login