GRG GRUPPO RESURRECTION GARDEN

HOME

        

                    

La nostra Associazione GRG Gruppo ResurrectionGarden è nata nel 1991 da un’idea del Presidente Romolo Levoni. Si cominciò a lavorare, scegliendo di aiutare ibambini africani, tramite i Padri della “Consolata Missionaries” che operano in quelle terre sin dal lontano 1902. Dal 1999 siamo un’Associazione di Volontariato O.N.L.U.S. regolarmente registrata. Abbiamo due sedi, una a Lama Mocogno ed una a Castelnuovo Rangone. Come riportato sui nostri dépliants “ Noi LAVORIAMO GRATUITAMENTE, Voi OFFRITE LIBERAMENTE. Il tutto va INTERAMENTE e DIRETTAMENTE a Loro”.Frequentiamo Fiere, Sagre e Manifestazioni, anche con il nostro mulino ad acqua offrendo prodotti esclusivi ma, soprattutto, proponendoadozioni a distanza. La nostra maggior forza e garanzia sono, in ogni caso, i Missionari della Consolata in Kenya, i quali offrono certezze ed esperienze davvero uniche.

Da vent’anni ripetiamo nei nostri dèpliants

Tutti i bambini debbono poter diventare Cittadini del mondo là nella loro terra.

-------------------------------------------------------------------------------------

PER QUALSIASI INFORMAZIONE TELEFONARE A SOTERO TEL.3204386142 O VALTER TEL.3394043116 OPPURE NADIA TEL.3409022184

-------------------------------------------------------------------------------------

 

“ Continua presso la F.Y.U. e presso la  Mutuini Educational Centre il Progetto della Scuola di Computer,reso possibile grazie all’aiuto del G.R.G., come potete vedere nella sezione COSA FACCIAMO – COSA ABBIAMO FATTO di questo sito.Premesso che queste scuole sono aperte anche a ragazzi non sostenuti dal G.R.G. o attraverso adozioni,potete consultare i risultati della Scuola di computer nella sezione Pagelle
------------------------------------------------------------------------------------
                                                                                  
ABBIAMO INSERITO IN FOTOGALLERIA
FESTA MANYATTA 2019
                               
------------------------------------------------------------------------------------ 

ED SHEERAN - PERFECT

 

                            Cambio programma Gita a Firenze

La gita a Firenze già programmata per il giorno 4 Maggio 2019,sarà anticipata al giorno 27 aprile.

La partenza è prevista per le ore 8 da Pavullo(stazione autocorriere) e alle ore 9 da Castelnuovo Rangone(Chiesa Parrocchiale) per arrivare,dopo una sosta in autogrill da Emilio verso mezzogiorno.

Pomeriggio faremo visita ad un oleificio e cantina nelle prossimità,per poi rientrare,volendo si può fare una sosta a Barberino del Mugello presso il nuovo centro commerciale e poi direttamente per casa.

La spesa sarà di € 55,00 a persona,che è comprensiva del viaggio e del pranzo.

Chi intende partecipare è pregato gentilmente di dare conferma a Sotero(3204386142) o Walter (3394043116) o Claudia(340669404)

                 Calendario manifestazioni G.R.G.2019   

Dal 18 al 27 Giugno un gruppo sarà in Kenia  

per il 25° del  Resurrection Garden

 

 3 e 4 Agosto :Festa della Trebbiatura a Lama Mocogno

 11 e 12 Agosto: Fiera di Serramazzoni

 1 Settembre : Festa della Crescentina a Pavullo

 8 Settembre : Festa della Madonna a Castelnuovo Rangone

 5 e 6 Ottobre: Festa del Parmigiano Reggiano a Lama Mocogno

 27 Ottobre: Festa della Castagna a Montecreto

 9 Novembre :Cena d’autunno con lo Chef Emilio presso Oratorio Parrocchiale

 30/11 e 1 Dicembre:Festa dello Zampone

 (Il 30/11 ricordo di Romolo e cena con prodotti Tipici)

 (Il 1 dicembre gnocco e crescentine in piazza)

 6 Dicembre: S.S.Messa a suffragio di Romolo nell’anniversario della morte, 

 alle ore 19 a Castelnuovo

         

 Alcune date potrebbero subire spostamenti,verrete informati al momento.

 Saremo presenti ad alcuni mercatini a Castelnuovo R.,ma attualmente non conosciamo le date.

 

ABBIAMO INSERITO LA VOCE ARCHIVIO DOVE METTIAMO I VECCHI FILMATI TOLTI DALLA HOME PAGE, CHI FOSSE INTERESSATO A RIVEDERE UN VECCHIO FILMATO, BASTA ANDARE DENTRO ARCHIVIO, CLICCARE SU VECCHI FILMATI QUINDI FAR PARTIRE IL FILMATO INTERESSATO

 

 

I GIRASOLI - BAMBINI

 

 


CUTGHÈIN E ZAMPÒUN

2014-12-10

Eilàaa… Bongióren! O bonasìra, sl’è già basôra. Pomeriggio, per gli uomini “in lingua”.

 

La rima gioca e scherza con questi due prodotti che sono simboli e vanto, oggi, al pari della più preziosa , amata e classica Torre Ghirlandina, della nostra modenesità. Anche se questa, ad onor del vero, resta  l’inno  dell’orgoglio modenese.  Mi verrebbe da dire, col linguaggio moderno: “Ve la siete dimenticata la Password?  Si tratta della prima strofa :  “ cuma tê bèla chèra Ghirlandèina.. t’èm pèr ùn quèl d’insànni, una visiòun… Bianca-in-dla-préma lus ed la matèina… t’ém pêr un’uraziòun…”  Il ritornello ve lo ricorderò dopo questa “poesia”.        

            Fa gnìnt… ecco… alóra… bisègna dir che ‘sti du ragàz (Cutghèin e Zampòun) i gàn avû una Mama: e che mama! La’s ciamèva e la’s ciàma, perché l’è ancàra viva e l’àn murirà mai: la Sgnóra Sulsézza. Poi, venne probabilmente “lo zio” cotechino ed infine nel 1511, durante l’assedio, a Mirandola, delle truppe papaline, i norcini nostrani avrebbero pensato, onde conservarla al meglio e più a lungo, di insaccare la carne di maiale dentro le sue stesse zampe. Veritê o fantasia? A nuèter àn s’importa gnìint! Tót i documèint, èl stàmpi, la storia e-èl persòun importanti, dàl mél-e-zinchzèint in avanti, iàn dét e magnê dàl zampòun ed Modna. Tòh! Ciàpa, inchèrta e porta a cà!             Basta così! : alla rima… alla rima. E più che mai mi vien da suggerire la traduzione in italiano sul sito internet www.grgonlus.org.

 

CUTGHÈIN E ZAMPÒUN

Am’arcòrd ‘na cartulèina / cùn immèz la Ghirlandèina /

e-ai sô fiànch ùn bel zampòun / e lambrósch in-ùn pistòun. /

Méss in réma, s’a-dégh bèin, a se vdìva scrét lè vsèin: /

“màgnen tre fàt, bàvv’n-ùn postòun, /

e-s’tê ‘na pégra te dvèint ùn leòun” /

E alóra.. l’è tót dét! / E alóra l’è tót scrét! /

Mo mè, c’a sùn testòun, / a scrév cutghèin e zampòun.

Àl cutghèin l’era so pèder / e-i-àl feven, da tant-an, /

cùn la càdga-e-i-schèrt ed mègher / in cantèina da-i-“vilàn”.

Ùn bel dè a-gnè-a disnèr / àl fatór cùn i sô fiô /

e-igh-dén propria da magnèr / àl cutghèin cùn-i fasô /.

Caro mio, àl gè, l’è-bòun! / E, s’àn fós per la budèla, /

ànch adât per àl padròun. /Quindi-àl-tulè-via la pèla, /

e-vudànd bèin-bèin ‘na zampa / prémma’d-màttregh càl-pést-bòun /

àl strinè-i-pél cùn la vampa. / Ecco-fat: l’è-nê-àl zampòun!

Come tót i fió d’adès / l’à studiê, l’à-migliorê, /

l’è-andê-avanti còl progrès; / anch “capèl-da-prét”, l’è stê. /

L’è-in-dàl-Guinnes di primèt / fat a Castelnóv Rangòun /

E, per fama-e-per rispèt, / àgh dirò Dutór Zampòun.

 

E, come vi ho promesso, canterò, insieme a voi, il ritornello de la Ghirlandèina.

“ Ghirlandèina vétta mia / Te pór bela, ch’sa tèm piès / Vè che Tàrr! Che maravia! Ciàpa, tò, c’àtt  bót ùn bès! “  E quando questo bacio veniva “buttato” a Modena, in Piazza Grande, di fianco al Duomo, da só fiól Luciano (Pavaròt), ànch èl stràll èl mulèven di laghermòun ed guàza.

 
Powered by CMSimpleRealBlog
Powered by |

Template: ge-webdesign.de| GRG Onlus - Iscr. Reg. Volontariato di Modena Det. n. 183 del 18/10/1999 - CF 92014000365 Realizzazione sito web da V.Milani-M.Bonetti con il sostegno del Centro Servizi per il Volontariato di Modena

html| css| Login